Home |  
Comune di Cocullo
L'insediamento doveva però certamente essere popolato già in precedenza, come dimostrato da importanti rinvenimenti dell'età del ferro e dalle tombe con corredo funebre dell'età preromana. Il sito della città romana non è ancora stato individuato ma dallo studio del territorio e dai ritrovamenti archeologici si pensa sia situato nella zona di Casale, posta nella parte bassa del paese attuale. L'abitato risalente al Medioevo, ancora visibile nell'architettura e nell'urbanistica, venne fortificato nel XII secolo. Cocullo appartenne alla Contea dei Marsi, fondata nel periodo longobardo, e poi alla Contea di Celano, assegnata nel 1463 ad Antonio Piccolomini dagli Aragona. Successivamente il paese seguì il destino del feudo, passando sotto il dominio di diverse famiglie nobili (Cesarini-Sforza, Barberini e Colonna) fino al 1806, con l'abolizione del regime feudale.
  Per ulteriori informazioni:

Comune di Cocullo
Piazza Madonna delle Grazie  
Tel. 0864/49117 - Fax 0864/49449
Web comune.cocullo@katamail.com 
Pec vulpismario@pec.it

© Copyright by Abruzzo Italico Alto Sangro scarl. Tutti i diritti riservati. P.I. 09449780015

Realizzato con il contributo di: